La CBCT, tomografia computerizzata Cone Beam (o tomografia computerizzata a fascio conico) è una tecnica di diagnostica per immagini con la quale è possibile riprodurre immagini in sezione e tridimensionali dell’anatomia del cranio.

La CT Cone Beam è diventata sempre più importante nella pianificazione del trattamento e nella diagnosi dell’implantologia ed è indispensabile nelle tecniche di implantologia computer assistita.

Questa tecnologia viene sempre più impiegata anche in altri campi dell’odontoiatria, come ad esempio l’endodonzia e l’ortodonzia, nonché per la chirurgia maxillo-facciale.

Tomografia Cone Beam

La Geomedical utilizza una unità radiografica 3D top di gamma, ideale per tutte le esigenze di imaging.

Dati macchinario

  • Magnete con gantry da 70 cm
  • Tecnologia Silent Scan
  • Lettino porta paziente Comfort Plus

La tomografia cone beam si effettua in pochi minuti, in piedi o seduti; durante la scansione lo scanner ruota attorno alla testa del paziente, ottenendo fino a quasi 600 immagini distinte.

Staff Medico

Dott. Leonardo Perretti

Responsabile della Diagnostica per Immagini della Geomedical.

Medico radiologo con esperienza oltre trentennale. Ha svolto funzioni dirigenziali del Servizio di Radiologia  dello spoke di Castrovillari-Trebisacce-Acri.

Il dottor Perretti ha una esperienza trentennale nell’esecuzione di Ecocolodoppler ed è docente di tale tecnologia.

Membro della SIRM, past president regionale, è stato Consigliere delle sezioni di Ecografia e Mezzi di contrasto.

Ha all’attivo diverse pubblicazioni su rivisti nazionali ed internazionali.