La cardiologia è la branca della medicina interna che si occupa dello studio, della diagnosi e della cura (farmacologica e/o invasiva) delle malattie cardiovascolari acquisite o congenite.

Quando rivolgersi al cardiologo?

Se si accusano sintomi quali dolore toracico e affanno, svenimenti, capogiri o tachicardia; nei casi di pressione alta, diabete, colesterolo alto; nei casi di familiarità con malattie cardiovascolari, i soggetti diabetici ed i fumatori.

Oltre che della cura delle malattie cardiovascolari, scompenso cardiaco, anomalie del ritmo, il cardiologo si occupa della prevenzione cardiovascolare e della riabilitazione del paziente sottoposto ad intervento di rivascolarizzazione sia esso cardiochirurgico, che di angioplastica percutanea.

Quali prestazioni offre Geomedical?

Oltre all’elettrocardiogramma e alla visita cardiologica, quali primi step di inquadramento cardiologico, è possibile effettuare i seguenti esami al fine di un percorso di inquadramento diagnostico:

  • Ecocolordoppler Cardiaco
  • Test da sforzo massimale;
  • Test da sforzo (alla pedana mobile);
  • Monitoraggio Dinamico della Pressione Arteriosa (Holter PA 24 ore);
  • Monitoraggio Dinamico dell’elettrocardiogramma (Holter ECG 24 ore);
  • Angio-TAC;
  • studi elettrofisiologici.

I nostri Specialisti

Dott. Fabio Costantino

Dott. CostantinoLaurea in Med – Ch nel 1987 presso allora Federico II – specializzazione in Cardiologia nel 1992 -specializzazione in Medicina dello Sport 1996 – medico ospedaliero dal 1991 ,Pneumologia, Pronto Soccorso poi Cardiologia dal 1996.Al S.Carlo dal 2003.Responsabile Struttura Semplice Ecocardiografia dal 2010,resp Struttura Dipartmentale Imaging dal 2016,docente presso università Cattolica SC – Cardiologia per Ostetriche dal 2017 – master in Cardiologia Pediatrica nel 2020

Dott. Paolo Pagnotta

Dott. Paolo PagnottaEsperto in Cardiologia clinica e Interventistica, specializzato presso l’Università degli Studi ‘La Sapienza’ di Roma, le aree mediche di maggiore interesse del Dott. Pagnotta sono l’interventistica coronarica complessa con approccio mininvasivo (radiale), l’interventistica cardiaca strutturale, l’interventistica vascolare periferica e l’Interventistica per il trattamento dell’ipertensione arteriosa resistente.

Dott. Francesco Solimene

Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Federico II di Napoli, studente interno presso il laboratorio di Elettrofisiologia del II Policlinico di Napoli diretto dal Prof. Pappone, ottiene il titolo di Specialista in Cardiologia con il massimo dei voti.

Nel 1998 è stato Responsabile del Laboratorio di Elettrofisiologia della Clinica Mediterranea di Napoli, dal 1999 al 2013 è stato Responsabile del Laboratorio di Elettrofisiologia della Clinica Montevergine di Mercogliano (Av) mentre dal 2013 al 2014 è stato Corresponsabile del Laboratorio di Elettrofisiologia della Clinica Villa del Sole di Salerno.

Autore di 56 articoli originali nel settore dell’elettrofisiologia, vanta numerose esperienze di aggiornamento all’estero ed in Italia, partecipazioni a numerosi congressi come relatore e moderatore, a seminari con finalità di formazione e di aggiornamento professionale e di avanzamento di ricerca scientifica.

Oggi è uno dei pochi Elettrofisiologi Italiani esperti in estrazione degli elettrocateteri con sistema Laser ed ha una grande esperienza nelle ablazioni della fibrillazione atriale, in altre ablazioni (semplici e complesse) che vengono, di routine, eseguite in assenza di raggi.

Attualmente è Responsabile del Laboratorio di Elettrofisiologia della Clinica Montevergine di Mercogliano (Av).

Dott. Vincenzo Schillaci

Dopo il Diploma di Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico “G. Galilei” (CT), con il voto di 100/100, ottiene nel 2008 la Laurea Specialistica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Catania con voto 110/110 e lode. Nel 2014 ottiene il titolo di Specialista in Malattie dell’apparato Cardiovascolare con voto 70/70 e lode. Dal Marzo 2013 a Luglio 2014 è stato Fellow presso il Laboratorio di Elettrofisiologia della Clinica Montevergine di Mercogliano diretto dal Dr. Francesco Solimene, presso il Laboratorio di Elettrofisiologia della Clinica Mediterranea di Napoli diretto dal Dr. Giuseppe Stabile e presso il Laboratorio di Elettrofisiologia della Clinica Villa del Sole di Salerno. Dal 2014 fa parte del gruppo “Aritmologia in Campania”.

Dott. Alberto Arestia

Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia presso l’Università Degli Studi di Catania nel 2009 . Specializzazione in Malattie dell’apparto cardiovascolare presso l’Università Degli Studi di Catania nel 2017 con il massimo di voti. Dal 2011 al 2016 ha frequentato il laboratorio di elettrofisiologia ed elettrostimolazione all’A.O.U. Ferrarotto di Catania e successivamente presso la Casa di Cura Montevergine di Mercogliano (Av).Dall’Ottobre 2019 ad oggi svolge attività di proctorship settimanalmente in ambito di Cardiostimolazione presso l’A.O. San Pio di Benevento. Oggi fa parte del gruppo “Aritmologia in Campania” operando nella sede di Mercogliano (Av) presso la Casa di Cura Montevergine.

Dott.ssa Alessia Agresta

Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia conseguita con lode presso la seconda Università degli studi di Napoli nel 2010. Specializzazione in Malattie dell’apparto cardiovascolare presso l’Università Degli Studi di Napoli Federico II nel 2017 conseguita con lode. Dal 2011 al 2013 inizia una prima collaborazione con il dott. G. Stabile presso il laboratorio di elettrofisiologia e cardiostimolazione della Clinica Mediterranea (Napoli). Dal 2013 al 2016 ha frequentato il laboratorio di elettrofisiologia ed elettrostimolazione all’A.O.U. Federico II di Napoli e successivamente il laboratorio di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione diretto dal Prof. Fiorenzo Gaita presso l’Ospedale Molinette di Torino. Dal 2017 al 2019 ha lavorato presso il laboratorio di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione della Clinica Mediterranea di Napoli diretta dal dott. G. Stabile; dal 2019 opera nei laboratori di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione nelle strutture “Casa di Cura San Michele” Maddaloni (CE) diretto dal dott. A. De Simone e “Casa di Cura Montevergine” Mercogliano (AV) diretto dal dott. F. Solimene. Dal 2018 membro dell’area AIAC (Associazione Italiana Elettrofisiologia e Cardiostimolazione) “raggi zero”, il cui campo di interesse ruota intorno all’obiettivo di studiare gli effetti delle radiazioni sui cardiologi interventisti e sui pazienti e di ridurne l’esposizione il più possibile. Dal 2017 fa parte del gruppo “Aritmologia in Campania”.

Dott. Giuseppe Stabile

Laurea in Medicina e Chirurgia e Specializzazione in Cardiologia conseguite presso l’Università del Studi di Napoli Federico II, entrambe con il massimo dei voti e lode accademica.

Ha ricoperto il ruolo di Corresponsabile del servizio di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione presso la Clinica “Montevergine” di Mercogliano (Av), la Casa di cura “Villa del Sole” di Salerno e la Casa di cura “San Michele” di Maddaloni (Ce). Dal 2001 al 2019 è stato responsabile del servizio di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione presso la Clinica Mediterranea di Napoli mentre dal 2019 è elettrofisiologo presso la Casa di cura “San Michele” di Maddaloni (Ce) e la clinica “Montevergine” di Mercogliano (Av).

Autore di 150 articoli originali nel settore dell’elettrofisiologia (indice h28 – i10 Index 59), è stato Consigliere Nazionale dell’AIAC dal 2016 al 2020 mentre dal 2017 è Chairman del Registro Italiano Ablazioni. Oggi è Direttore del Dipartimento di Elettrofisiologia dell’area barese presso GMV Care & Research che comprende la Clinica Anthea e l’Ospedale Santa Maria di Bari e “Villa Lucia Hospital” di Conversano (Ba).