L’Oculistica si occupa dello studio della funzione e dell’anatomia dell’occhio, per la valutazione della refrazione e dello stato di salute dello stesso, e relativa gestione di eventuali vulnus.

Quando rivolgersi dall’oculista?

Per la prevenzione e la cura delle patologie oculari.
Nello specifico, visite di prevenzione sono consigliate in età pediatrica (neonati e 4 anni), dopo i 40 anni per la diagnosi precoce di glaucoma, nei pazienti affetti da patologie croniche sistemiche (diabete, ipertensione, etc.), dopo i 50 anni per la diagnosi delle maculopatie.

Quali prestazioni è possibile effettuare presso la Geomedical?

Di diagnostica clinica e strumentale:

  • Visita oculistica.

Quali prestazioni è possibile effettuare presso la Geomedical?

Di diagnostica clinica e strumentale:

  • Visita oculistica;
  • Campo visivo, OCT.

Di chirurgia ambulatoriale:

  • Intervento di cataratta;
  • Interventi sulle palpebre (calazi, blefarocalasi, entropion, ectropion, epiteliomi, etc.);
  • Glaucoma;
  • Interventi sulla retina.

I nostri Specialisti

Dott. Domenico Lacerenza

Nato a Barletta il 17.04.1958, diploma scientifico, laureato nel 1983 presso l’università di Bari con 110 e lode, con tesi sulla strereopsi oculare. Specializzato nel 1988 presso l’università di Bari, con 50 e lode, con tesi sulle dacriocistiti. Strutturato presso l’ospedale “Lastaria ” di Lucera nel 1989, trasferito nel 1991 presso l’ospedale di Barletta , ove nel 1993 vinco il concorso per aiuto. Nel 1999 mi trasferisco presso l’ospedale di Venosa ove vinco il concorso per primario, nel 2001 ho attivato il servizio di oculistica di Chiaromonte, nel 2003 ho attivato il servizio di oculistica di Villa D’Agri, nel 2013 divento Direttore dell’istituendo Dipartimento Regionale di oculistica, nel 2015 divento Direttore della SIC di Oculistica AOR SAN CARLO POTENZA /ASP. Nel percorso professionale  e formativo  ho frequentato i centri di riferimento nazionali ed esteri per i capitoli di alta complessità come i trapianti corneali e la chirurgia vitreoretinica. Ho al mio attivo una casistica di oltre 30.000 interventi chirurgici, che interessano tutti i distretti palpebrali e oculari.

Dott. Di Lascio Giampiero

Il Dott. Giampiero Di Lascio si è specializzato in Oftalmologia presso l’Università Politecnica delle Marche col massimo dei voti nel Novembre 2020. Successivamente ha eseguito una fellowship di 6 mesi presso l’UO di Oculistica dell’ospedale Villa Igea di Forlí diretta dal Prof. Busin, il maggiore centro in Italia specializzato nei trapianti di cornea, esperienza che gli ha consentito di approfondire le sue conoscenze sulle patologie corneali e del segmento anteriore dell’occhio e sulla gestione pre e post-chirurgica dei trapianti di cornea.

È autore di alcune pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali ed è stato relatore a diversi congressi nazionali.

Attualmente è dirigente medico di I livello presso l’IRCCS Policlinico San Donato di Milano, dove oltre a svolgere visite specialistiche si occupa di diagnostica di II livello (OCT della regione maculare per la diagnosi di maculopatie, Topografia e Tomografia corneale, Pachimetria corneale), esecuzione di trattamenti laser (capsulotomia YAG-laser, iridotomia YAG-laser e fotocoagulazione Argon-laser retinica) e interventi di cataratta.